.

.

venerdì 23 maggio 2014

Gnocchi di orata, patate e menta serviti in salsa alle pere



Lo so che, mentre leggete il titolo, state pensando di mettere insieme i sapori nella testa e state cercando di capire se si abbinano bene o se ho fatto un gran caos, ma vi posso assicurare che, gusti personali e indiscutibili a parte, è decisamente un ottimo piatto.

Questo primo piatto ha avuto il suo meritato successo e, questa volta, non sono stata sgridata per le porzioni "da ristorante", ma sono stata generosa: 550 gr. di gnocchi in tre possono bastare...

Era da tempo che avevo voglia di fare gli gnocchi impastandoli con il pesce, ma finora non avevo avuto l'occasione. Ho scelto l'orata e, insieme alle patate, ho deciso di aggiungere qualche fogliolona di menta fresca sminuzzata. 
E' fantastico il sapore fresco e frizzante che avvolge il palato e l'abbinamento con il dolce di una pera morbida, scaldata nella panna, per condire il piatto, è davvero unico.
Vi consiglio di lasciarvi coccolare da questo piatto e da questa esplosione di sapori freschi e delicati nello stesso tempo.
E' molto estivo ed è anche veloce da preparare.


Gli ingredienti sono:
  • 400 gr. di patate da lessare
  • 130 gr. di filetto di orata
  • sale, pepe, noce moscata
  • 150 ml. di panna
  • 160 gr. di farina 1 macinata a pietra
  • 2 uova intere
  • 1 pera morbida
  • 5 o 6 foglie di menta fresca (non esageriamo, altrimenti il sapore risulterebbe davvero forte)

Per fare gli gnocchi vedi anche i miei post precedenti con le foto dettagliate al tag gnocchi.

Per prima cosa facciamo lessare le patate con la buccia in abbondante acqua. Quando saranno cotte e morbide, le scoliamo e le lasciamo raffreddare, le spelliamo e le schiacciamo.

A parte cuociamo il filetto di orata. Possiamo cuocerlo al vapore o in padella con un goccio d'olio evo o burro. A seconda del gusto, decidiamo se usare anche, in padella, dell'aglio o dello scalogno. Tagliamo a pezzettini e lasciamo raffreddare qualche minuto.

In un recipiente mettiamo le patate schiacciate, il pesce tagliato a pezzettini piccoli, la farina, il sale, il pepe, la noce moscata, le due uova e la menta sminuzzata.
Impastiamo tutto velocemente, amalgamiamo bene, e ci spostiamo sul piano di lavoro infarinato per fare le pezzature, arrotolare tanti filoncini e tagliare i nostri gnocchi. Infariniamoli un po', senza esagerare. Io non li rigo mai.

Frulliamo una pera e la scaldiamo in una padella con la panna. A parte facciamo bollire l'acqua per cuocere gli gnocchi, la saliamo e cuociamo gli gnocchi per qualche minuto ancora, dopo che saranno venuti a galla. Sono meno soffici e leggeri di quelli alla ricotta, pertanto assaggiamoli sempre prima di scolarli e lasciamoli in cottura un pochino  in più.
Scoliamo gli gnocchi, con l'aiuto di un mandolino, direttamente nella padella con il condimento. Facciamoli saltare e amalgamare qualche secondo e poi serviamo.


Riuscite a sentire il profumo?



Piatto per 4/6 persone.
Esecuzione: semplice.
Tempi: 45'.


Con questa ricetta partecipo al 
di Alex Bonetto del blog C'è crisi, c'è crisi 


Linky Party C'e' Crisi


Partecipo anche al contest del blog "I sapori di casa

we want you Contest cucina la ricetta mai vista sul web

molto bello e originale!


7 commenti:

  1. Ciao tiziana, che accostamenti particolari, mi piacerebbe provarli.spero presto intanto se nn ti dispiace mi salvo la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rachele, mi fa solo piacere! Fammi sapere se ti saranno piaciuti allora!
      Ciao, a presto
      Tiziana

      Elimina
  2. Davvero originale questo piatto, Tiziana!!! Mi incuriosisce molto.
    Il condimento con le pere, poi, è fenomenale!! Io lo avrei reso più audace evitando la panna, ma è un puro gusto personale ^_^
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica, se ne hai voglia, te lo consiglio vivamente perché è buonissimo. Non ti stanca e ti lascia un sapore freschissimo in bocca. Magari puoi farlo senza panna, così poi mi dici. Un abbraccio, tiz

      Elimina
  3. Ciao Tiziana, questa ricetta mi ispira molto...mi sono salvata la ricetta!
    Grazie
    ciao
    Denise

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Denise, brava e grazie. Fammi sapere, se la farai, se ti sarà piaciuta allora!
      Ciao,
      Tiziana

      Elimina
  4. Ciao vengo dal linky party di Alex è davvero molto invitante la ricetta :-)

    RispondiElimina