.

.

venerdì 6 giugno 2014

Orata in crema di porro e pere

Stasera abbiamo voglia di un gusto così! Eccolo: 



Ho cucinato l'orata e ho voluto darle un sapore diverso, non troppo forte.
Ho cotto i filetti in padella, velocemente, senza aromi, ma solo con una noce di buon burro.
L'ho poi servita con una crema buonissima a base di porro e pera. Un pizzico di sale, uno di pepe e il piatto è pronto.

Il tutto è velocissimo da preparare e questo, si sa, lo rende un piatto ancora più appetitoso.

Anche i bambini lo adoreranno...

Se poi vogliamo dare al piatto una nota di freschezza possiamo guarnire con un ciuffetto di menta fresca.

Nel dettaglio ho utilizzato:
  • 140 gr. di filetto d'orata
  • una noce di burro per il pesce e una per le verdure
  • un goccio di vino, se vogliamo usarlo nella cottura del pesce.
  • 1 porro
  • 1 pera
  • sale, pepe
  • un goccio di latte fresco

Piatto per 2 persone.
Esecuzione: semplice.
Tempi: 10'.

Laviamo e tagliamo porro e pera. 

Scaldiamo una noce di burro in una padella e li facciamo saltare cuocendoli velocemente.

Aggiustiamo di sale, pepe e frulliamo tutto ottenendo una bella cremina.

A seconda del tipo di pera e della quantità di burro usata, potrebbe essere necessario aggiungere del liquido per amalgamare meglio il tutto. In questo caso consiglio un goccio di latte.

Cuociamo velocemente in un'altra padella i filetti di orata, usando pochissimo burro e senza friggerli. Possiamo anche evitare di usare il burro.

Prendiamo un piatto da portata, mettiamo un primo strato di crema, aggiungiamo l'orata a filetti interi o a pezzetti, secondo il nostro gusto,  saliamo e terminiamo con un altro strato di crema.



Ricordiamoci il ciuffetto di menta fresca.
Ciao.


4 commenti:

  1. Ciao Tiziana, grazie per esserti nita ai miei followers. Questa ricetta è veramente stuzzichevole, pensa ho comprato l'orata proprio stasera per cucinarla domani e penso proprio che la farò così.
    Un abbraccio
    sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, ti seguo con piacere. Grazie anche a te di essere arrivata sulle mie pagine.
      Allora fammi sapere se ti è piaciuta l'orata!
      Ciao,
      Tiziana

      Elimina
    2. Cara Tiziana, è stata un successo. Ci èpiaciuta tanto, mio marito non riusciva a capire cosa fosse quella cremina fantastica e delicata.
      Grazie
      Sara

      Elimina
    3. Ciao Sara, non puoi immaginare come mi facciano piacere le tue parole e come mi rendano felice. Sai quella felicità delle piccole cose... Sono davvero contenta perché vuol dire che le mie stranezze e le mie alchimie piacciono davvero anche fuori casa... I miei apprezzano sempre moltissimo, ma io li conosco e so che sono delle buone forchette pertanto spesso mi chiedo se i miei insoliti accostamenti di ingredienti possano incontrare favori più ampi... Ed ecco che sei arrivata tu. Grazie di cuore.
      Ciao,
      Tiziana

      Elimina