.

.

venerdì 18 luglio 2014

Involtini di carne e pesche

Altra ricetta da fare al volo, d'estate, quando c'è già la pizza pronta, fumante e profumatissima, ma qualcuno non la può mangiare e allora bisogna pensare a qualcos'altro.
Siamo in piena estate sia come stagione, ma finalmente anche di fatto, dopo il freddo e gli acquazzoni degli ultimi giorni, e allora il ripieno lo facciamo con le pesche.

Sono deliziosi. E' un buon modo per mangiare la carne in questo periodo così caldo. Le fettine di vitello sono state tagliate molto finemente e sono morbidissime. Il ripieno e saporito e frizzante.
Io ho deciso di accompagnare questi involtini con verdure miste, precedentemente preparate per condire la nostra pizza, tagliate a pezzettini e fatte saltare velocemente in padella con un goccio di olio evo e lo scalogno. Ho usato peperoni gialli, melanzane, pesche (cotte insieme alle verdure), semi di finocchio e cipolla rossa. Si può accompagnare anche con una fresca insalata.


Ingredienti:
  • 4 fettine di vitello
  • sale, pepe, semi di finocchio
  • olio evo
  • 1 cipolla 
  • 1 pesca  
  • brodo vegetale o acqua per la cottura


Piatto per 4 persone (se mangiate un involtino a testa e se mangiate il primo piatto. Tutto dipende dalla fame, etc...)
Esecuzione: semplicissima.
Tempi: 10/15'.



Frulliamo cipolla e pesca, uniamo i semi di finocchio e utilizziamo questo composto per farcire le fettine di vitello. Se serve, aggiungiamo anche un goccio di olio evo.

Arrotoliamo le fettine per fare gli involtini e le mettiamo in padella, dopo aver fatto scaldare un goccio di olio evo con lo scalogno. Facciamo rosolare velocemente sui vari lati, togliamo lo scalogno e bagnano fino a metà altezza degli involtini con acqua o brodo vegetale. Aggiungiamo sale e pepe a piacimento. 
Cuociamo velocemente e serviamo con verdure o con insalata.


2 commenti: