.

.

lunedì 15 dicembre 2014

Angioletti per il menù di Natale dei bambini

... e pensate che anche i grandi non assaggeranno?
Va bene allora diciamo Angioletti per il menù della vigilia.


Ho pensato a questi ravioli per invogliare i bambini a stare seduti a tavola almeno per il tempo della prima portata...
Ecco dei ravioli bianchi, ripieni di una gustosissima farcia a base di mele, pere, ricotta, parmigiano e basilico. 
Per la salsa d'accompagnamento ho scelto del semplicissimo e ottimo burro, proprio perché solitamente i bambini piccoli non amano salse troppo condite mentre il brodo, che è un classico dei ravioli e tortelli delle feste natalizie, non avrebbe messo abbastanza in evidenza la forma particolare di questa pasta.

Ecco allora gli ingredienti per la pasta fresca da fare a casa:

  • 100 gr. di farina di semola di frumento duro
  • 50 gr. di farina di tipo 1 speciale per pasta fresca macinata a pietra
  • 2 uova fresce

Gli ingredienti per la farcia sono invece i seguenti:
  • 1 mela
  • 1 pera
  • sale, pepe, noce moscata
  • qualche fogliolina di basilico sminuzzata
  • una presa di parmigiano
  • 100 gr. di ricotta

Gli ingredienti per condire sono:
  • mezzo scalogno
  • burro (82% m.g.) in quantità che dipende dai vostri gusti. Io ho utilizzato quasi 20 gr. di burro.

Piatto per 4 persone.
Esecuzione media.
Tempi: 40'/1 ora.

Procedimento

Per la pasta fresca:

Mettiamo le farine miscelate nel classico metodo a "fontana" e rompiamo all'interno due uova intere. Cominciamo a sbattere le uova e poi ad amalgamare, piano piano, tutta la farina dall'esterno verso l'interno fino a formare un bel panetto liscio ed omogeneo. Lasciamo riposare 30' il panetto, coperto, sul piano di lavoro. 
Io non metto mai il sale nell'impasto, ma solo durante la cottura.

Una volta trascorso il tempo di riposo, mettiamo il panetto sul piano di lavoro leggermente infarinato e cominciamo a stenderlo con il matterello fino a raggiungere uno strato sottile. Possiamo anche farci aiutare dalla macchinetta sfogliatrice.



Tagliamo delle strisce di pasta e poi dei rettangoli sufficientemente grandi per contenere il nostro coppapasta a forma di angioletto.
Mettiamo la farcia al centro dei nostri rettangoli di pasta, sovrapponiamo ogni rettangolo con un altro strato di pasta e poi "coppiamo" con il nostro angioletto e ritagliamo il nostro raviolo. 
Mettiamo i ravioli su un vassoio infarinato e lasciamo asciugare in attesa che l'acqua bolla e che si possano cuocere.

Per la farcia:

Sbucciamo, laviamo e tagliamo a pezzetti la frutta e la frulliamo insieme al parmigiano, alla ricotta, al sale, pepe, noce moscata e, alla fine, aggiungiamo qualche fogliolina di basilico sminuzzata con le mani e amalgamiamo tutto per ottenere un composto omogeneo che servirà per farcire i ravioli.

Per la cottura e per servire:

Facciamo bollire 2 litri di acqua in una pentola abbastanza capiente, saliamo con sale grosso e facciamo fare un bel tuffo ai nostri angioletti. Cuociamo per qualche minuto, scoliamo delicatamente per evitare di rovinare la forma dei ravioli, e mettiamo in una padella capiente dove nel frattempo abbiamo fatto sciogliere una o due noci di burro con mezzo scalogno.
Eliminiamo lo scalogno, facciamo insaporire per qualche secondo e poi serviamo in tavola.


Buon appetito in compagnia 
dei vostri allegri e simpatici angioletti.
Spero che vi portino tanta serenità.

12 commenti:

  1. E' UN'IDEA MOLTO SIMPATICA, I TUOI ANGIOLETTI MERITANO DI ESSERE ASSAGGIATI!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Sabry, è quello che pensavano anche a casa..... ;)
      Ciao,
      Tiziana

      Elimina
  2. ricetta molto originale!! ciao Gabry

    RispondiElimina
  3. Sei bravissima e dolcissima, ma quanto sono originali???
    Un bacio grande grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela, sono carini vero?
      Grazie ;)
      Un bacio,
      Tiziana

      Elimina
  4. Ma dai, pre i ravioli a forma di angelo Tiziana! Ma sei un pozzo senza fondo di idee culinarie!
    Bravissima!
    E bella anche la nuova foto del blog!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembravano carini per i bimbi... ;)
      Grazie Maria! Un abbraccio,
      Tiziana

      Elimina
  5. Bellissimi questi angioletti di pasta a fantasia da vendere, mi piace molto il tuo spirito Natalizio ma sopratutto la tua voglia di creare sempre piatti meravigliosi!
    Bravissima!!!
    Un abbraccio Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, ci dispiaceva mangiarli... ;)
      Ciao e grazie.
      Un abbraccio, Tiziana

      Elimina
  6. che idea carina e accattivante, da copiare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è anche utile per far mangiare i bambini...

      Elimina