.

.

mercoledì 29 aprile 2015

Pasticceri a Lodi

Si è concluso un altro corso, questa volta di pasticceria, svoltosi a Lodi presso il Politecnico del Commercio e del Turismo e che ha avuto come docente lo chef Stefano Granata del ristorante La Quinta di Lodi.

Abbiamo pasticciato per 8 settimane tra paste friabili, creme, torte di ogni tipo, paste sbattute, impasti lievitati e non, brioche, sfoglie, croissant, semifreddi e mousse, meringhe, soufflé, creme coagulate,... tutti aggrappati al bancone della cucina in attesa di assaggiare profiteroles, cannoncini, babà, e tante altre prelibatezze. 

Anche se eravamo un po' confusi e distratti da colate di ganache al cioccolato, dalla crema pasticcera, dal profumo delle torte appena sfornare e da baccelli di vaniglia in infusione che attendevano di essere utilizzati al meglio, abbiamo cercato di apprendere i segreti del mestiere, le tecniche e gli strumenti che permetteranno da oggi ad ognuno di noi di pasticciare al meglio nelle cucine di casa propria. 


Un saluto al bel gruppo di lavoro che si è creato in un'atmosfera cordiale e rilassata e al nostro maestro, che ci ha accompagnato in questo percorso e che ha sopportato tutte le nostre infinite domande dedicandoci generosamente molto più tempo rispetto a quanto previsto dal corso stesso.



Buon lavoro 
e buona continuazione a tutti




14 commenti:

  1. Fortunella Tiziana!!! che bella esperienza!! ti faccio i miei complimenti!!! ciao a presto!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Tiziana, che splendida esperienza un corso fantastico è completo! Pensa che io tanti anni fa ho fatto un corso di pasticceria di 15 h e mi sembrava di toccare il cielo con un dito, figuriamoci se faccevo un corso come il tuo andavo in visibilio! Complimenti!!! La mia fatina dalle mani d'oro è diventata una pasticcera...che meraviglia!
    Ti auguro una splendida giornata!
    Un abbraccio Laura<3<3<3
    PS hai ricevuto la mia risposta al tuo commento sul mio pane?
    Ieri sera ho seguito il tuo consiglio che hai pubblicato per il lievito madre acido, volevo chiederti adesso i prossimi rinfreschi devo fare la stessa cosa? Posso Panificare? possibile che io mi sono accorta di questo,e le mie insegnanti del corso non si sono accorte che il loro pane ha un retrogusto di acido? Grazie per il tuo aiuto! Baci Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Laura, ben ritrovata e grazie.
      Sai che non ho ricevuto nessuna risposta? Oppure per qualche motivo l'ho persa.. Dove mi hai scritto?
      Hai il lievito acido?
      Se hai fatto il lavaggio con acqua e zucchero e poi hai fatto il rinfresco di mantenimento con successiva lievitazione, dovresti essere a posto e riuscire a panificare.
      Fammi sapere se ho capito bene. Al limite riscrivimi qui.
      Scusa se non ti ho risposto, ma non ho proprio visto..
      Ciao e a presto
      Tiziana

      Elimina
  3. quanto t'invidio, dalle mie parti queste cose non le fanno, chissa' quando potro' partecipare ad esperienze simili!!!!Baci sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabry, i corsi oramai nascono come funghi... Vedrai che arriveranno presto anche dalle tue parti ;)
      Ciao e buon pomeriggio.
      Baci
      Tiziana

      Elimina
  4. Ma che bella esperienza Tiziana!
    Complimenti!
    Adesso aspettiamo altre super realizzazioni culinarie!
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
  5. Que buena espero encía.
    Besos crisylaura..

    RispondiElimina
  6. ma perche' solo da noi non li fanno questi bellissimi corsi?????mi piacerebbe tanto poter partecipare a un corso di pasticceria o di cake design!!!!!baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma di dove sei Sabry? Il cake design non mi attira, ma la pasticceria in generale siiiii

      Elimina
  7. Seguro que ha sido una experiencía muy bonita y muy aprovechada, ya nos mostrarás todo lo que has aprendido, nos dejaras con la boca abierta, seguro.
    Un beso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seguro!
      Hasta pronto! Buen fin de semana Azucena y gracias!!
      Besos
      Tiziana

      Elimina