.

.

martedì 2 giugno 2015

Gnocchi con asparagi



Gli gnocchi di questa settimana sono fatti con patate e ricotta (un abbinamento per l'impasto che avete trovato spesso su questo sito) serviti con punte di asparagi, cotte velocemente in padella con una noce di burro e un po' di scalogno, e serviti con una salsa a base di asparagi, preparata facendo bollire la parte centrale dell'asparago (in modo da riutilizzare anche il brodo) e poi frullandola con un goccio di olio evo, un goccio di acqua di cottura, sale, pepe e del parmigiano.





Piatto: per 4 persone
Tempi: circa 1 ora



Ingredienti

Per gli gnocchi:

  • 400 g di patate da lessare
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 grattugiata di parmigiano 
  • 150 g di farina tipo 1 macinata a pietra
  • 100 g di ricotta 
  • 2 uova


Per il condimento:

  • 1 mazzetto di asparagi (circa 8/10 asparagi)
  • 1 presa di sale grosso
  • 1 goccio di olio evo
  • 1 noce di burro
  • 1,5 litri d'acqua per il brodo
  • 1 scalogno
  • qualche fogliolina di prezzemolo fresco





Procedimento



Per gli gnocchi:
  1. Mettiamo le patate con la buccia in una pentola con acqua fredda e le facciamo lessare fino a quando saranno diventate ben tenere.
  2. Togliamo la buccia alle patate intiepidite, le schiacciamo con uno schiacciapatate e le mettiamo in un recipiente insieme alla ricotta, alla farina, alle uova, al parmigiano, sale, noce moscata e pepe. Lavoriamo il tutto e impastiamo velocemente fino ad avere un composto compatto.
  3. Ci spostiamo sul piano di lavoro leggermente infarinato, tagliamo tanti filoncini di pasta arrotolandoli con le mani e tagliando ancora tanti pezzettini di pasta in modo da formare gli gnocchi. Per rigarli ci aiutiamo con la forchetta o con un rigagnocchi. 
  4. Adagiamo gli gnocchi su un vassoio leggermente infarinato (senza eccedere con l'uso della farina per evitare di ottenere una pasta gommosa o dura) in attesa di cuocerli. Io li preparo sempre in tempo per poter essere lessati subito, in modo da non doverli riporre in frigorifero e fargli prendere umidità.

Per il condimento:
  1. le punte di asparagi devono essere cotte velocemente in una padella a fuoco medio, con una noce di burro (volendo solo olio evo oppure olio e burro insieme per alzare il punto di fumo del grasso), mezzo scalogno e un goccio di acqua o brodo di asparagi per bagnare durante la cottura.
  2. La salsa di accompagnamento si prepara facendo lessare la parte centrale degli asparagi in una pentola, con acqua fredda leggermente salata. Si porta ad ebollizione e si continua la cottura fino a quando gli asparagi saranno ben morbidi. A questo punto si frullano con un goccio di brodo, un filo di olio evo, una grattugiata di parmigiano (quantità in base al gusto), sale e qualche fogliolina di prezzemolo fresco.



Preparazione finale 
del piatto:


  1. Facciamo bollire 2 litri di acqua in una pentola capiente, aggiungiamo una presa di sale grosso e versiamo gli gnocchi precedentemente preparati, facendoli lessare per qualche minuto. Se non abbiamo abbondato di farina, gli gnocchi cuoceranno velocemente, ma è sempre bene controllare la cottura assaggiandoli prima di scolarli.
  2. Nella padella in cui abbiamo cotto le punte di asparagi versiamo anche la salsa che abbiamo frullato e infine vi aggiungiamo anche gli gnocchi lessati e scolati per fare amalgamare bene il tutto prima di servire.


12 commenti:

  1. Un piatto super gustoso che fa venire acquolina in bocca !

    RispondiElimina
  2. Questi gnocchi sono fantastici, un piatto decisamente delizioso...perfetto il connubio con gli asparagi che danno un tocco di classe al piatto!
    Bravissima!
    Buona festa della Repubblica!
    un abbraccio Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima Laura e buona festa anche a te!!
      Chissà cosa preparerai oggi....

      Ciao!
      Tiziana

      Elimina
  3. Deliziosi Tiziana!! Devo ancora provarli gli gnocchi con la ricotta e bisogna che trovi il tempo, mi ispirano tantissimo, poi se sono conditi con una salsa così proprio sono irresistibili!! Brava, davvero un piatto coi fiocchi!! Buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te li consiglio vivamente Silvia perchè sono sofficissimi, saporiti e con la giusta grammatura non si appiccicano ai denti...
      Si prestano a tutti i condimenti.
      Grazie mille e buona serata.
      A presto!!
      Tiziana

      Elimina
  4. me ne gusterei volentieri un piattino ora!!!!Bravissima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  5. Io ho l'acquolina in bocca nonostante abbia già mangiato!! questa ricetta con la ricotta è assolutamente da provare!! ciao Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala provala Gabry :)
      Ciaooo, buona giornata
      Tiziana

      Elimina
  6. Adoro gli gnocchi, brava!!!!

    RispondiElimina