.

.

sabato 16 gennaio 2016

Tortelli di broccoli e ragù serviti con brodo vegetale










Ammetto di aver appositamente avanzato un pò del piatto "Terrina di broccoli e ragù gratinati" per fare questi tortelli in brodo....
Se è vero che a volte ravioli e tortelli sono un ottimo modo per riciclare un avanzo del pasto del giorno prima, a volte capita che si avanzi appositamente una piccola parte di un pasto saporito per reinventarla sotto forma di pasta ripiena.

Se volete, cliccate qui per riaprire il post sulla Terrina di broccoli. Vi consiglio di cucinarli perchè sono sani e pieni di sapore. Prelevatene circa 1 etto (non ve ne servirà molto per fare i tortelli). Dovete in ogni caso regolarvi un pò in base alle vostre abitudini e alla quantità di ravioli che solitamente vi piace mangiare. Con 1 etto di farcia io ho preparato 4 porzioni da circa 10 tortelli a persona.

Per quanto riguarda la sfoglia, ho impastato 200 g di farina di tipo 1 con 2 uova e un pizzico di sale, mettendo la farina nel classico modo "a fontana", rompendo al centro due uova intere con il sale e amalgamando piano piano tutta la farina, incorporandola dall'esterno verso l'interno. 
Il panetto, liscio e omogeneo, ha riposato in frigorifero 30 minuti, coperto con pellicola trasparente. 
Trascorso il tempo di riposo, ho steso la pasta con il mattarello fino ad uno spessore di pochi millimetri e ho ritagliato tanti quadratini di pasta (misura circa cm 4x4).
Ho posizionato piccole quantità di farcia al centro di ogni quadrato e poi ho ripiegato un angolo del quadrato verso l'angolo di pasta opposto, ottenendo un triangolo e schiacciando bene i bordi per chiudere la farcia all'interno. Infine ho congiunto le punte laterali dando al tortello la sua classica forma.

Per quanto riguarda il brodo io ho usato un semplice brodo vegetale fatto con 2 carote, 1 cipolla, 1 patata, alloro e sale grosso. Ho messo tutte le verdure lavate, pelate e tagliate grossolanamente in una pentola con circa 3 litri d'acqua fredda e ho portato ad ebollizione. Ho quindi portato avanti la cottura per circa 1 ora, schiumando se necessario.

Prima di cuocere i tortelli ho tolto le verdure e ho filtrato per bene il brodo. 
Ho riportato ad ebollizione il brodo, ho salato ancora leggermente e ho versato i tortelli.
I torteli freschi fatti in casa cuociono molto velocemente. Avendo usato una farina di tipo 1, lessateli magari 1 minuto in più. Regolatevi sempre comunque con l'assaggio e considerate in totale qualche minuto di cottura. 

Serviteli e gustateli caldi. Il brodo, i tortelli e il loro saporitissimo ripieno vi scalderanno davvero.
















6 commenti:

  1. Gnam gnam, devono essere ottimi!!!!
    A presto,
    Ale
    http://www.golosedelizie.com/2016/01/oreo-dream-pie.html

    RispondiElimina
  2. Non li ho mai fatti con i broccoli, anche se mi piacciono tantissimo, devo rimediare, immagino molto buoni !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te li consiglio Andrea, sono buonissimi!
      Ciao e grazie :)

      Elimina
  3. Tiziana,tu realizzi questi deliziosi ravioli con i broccoli, ed io faccio le lasagne con i broccoli, certo che siamo proprio in sintonia...
    Grazie per questa splendida ricetta, sei bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi siamo sempre in sintonia!
      Ciao Laura!!! Grazie.

      Elimina