.

.

lunedì 10 ottobre 2016

A spasso nel Lodigiano: la Basilica di Sant'Angelo e un.... un altro dolce!




Prima di rimetterci a cucinare, facciamo due passi... cominciamo a smaltire prima ancora di mangiare, siete d'accordo? Così ci sentiremo meno in colpa. 

Il dolce lodigiano che vi sto preparando e che vi mostrerò in uno dei prossimi articoli è tanto antico quanto "burroso", perciò io colgo l'occasione per andare a far visita alla bella Basilica di Sant'Angelo Lodigiano. Mi lustro gli occhi, rassereno lo spirito, rimango in movimento e riparto in cucina...
Dai, venite con me! 








Vi porto a fare una piccola visita alla Basilica di Sant'Angelo Lodigiano, dedicata a Sant'Antonio abate e a Santa Francesca Cabrini.


Si tratta di un edificio in stile neorinascimentale risalente agli anni 1928/1938, ma venne eretto sopra i resti della chiesa precedente, la cui costruzione viene datata almeno intorno al 1200. 

Da notare è il battistero seicentesco dove venne battezzata santa Francesca Cabrini nel 1850, mentre tra le cappelle, quella quella più importante è quella dedicata appunto a Santa Francesca Cabrini. 

Non mi dilungo ancora, altrimenti trasformerei il mio spazio di cucina in uno spazio  di arte e storia, sebbene anche la buona cucina sia in fondo una vera e propria arte! 
Vi invito solo a venire a fare un giro anche da queste parti. 

A presto e cominciate a tirare il burro fuori dal frigorifero!



















1 commento:

  1. Molto belle le foto e mi hai incuriosito con il tuo dolce, non vedo l'ora di vederlo !

    RispondiElimina