.

.

sabato 1 ottobre 2016

Schiacciata con mele rosse e cipolle rosse (impasto con lievito madre)






Questa è davvero speciale 
Prendete nota...









Continuo gli esperimenti con uno degli abbinamenti che preferisco: mele rosse e cipolle rosse.
Dopo il gradimento delle ultime schiacciate con l'uva, provo a fare una nuova schiacciata e la condisco appunto con le mele e le cipolle rosse.


Ingredienti

  • 700 g di farina panettone
  • 70 g di lievito madre a coltura liquida
  • 13 g di sale fino
  • 50 g di olio
  • 600 g di acqua
  • zucchero semolato quanto basta da cospargere sulla superficie della focaccia prima di infornare
  • 2 mele rosse
  • mezza cipolla rossa piccola


Preparazione


Impastiamo a mano o con la planetaria.
Io ho usato la  planetaria e il gancio. Ho cominciato a lavorare la farina con 380 g di acqua, il lievito e poi ho aggiunto gradualmente la restante acqua. Ho aggiungo sale e olio per ultimi e ho fatto incordare l'impasto.

Ho lavorato velocemente l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e l'ho lasciato riposare a temperatura ambiente per circa 1 ora.
Ho inserito l'impasto in un contenitore chiuso e l'ho lasciato lievitare a temperatura ambiente (25°C).

Ho steso l'impasto delicatamente sul piano di lavoro infarinato, usando i polpastrelli delle dita e facendo attenzione a non sgonfiarlo. L'ho quindi adagiato nella sua teglia da forno, leggermente oliata e poi l'ho lasciato lievitare ancora, coprendolo con un canovaccio.

Ho tagliato a spicchi le mele e la cipolla e, dopo aver aggiunto un filo d'olio extravergine di oliva sulla superficie della focaccia, stendendolo con un pennello alimentare, ho sistemato anche le mele e la cipolla, premendole bene contro l'impasto.
Ho terminato con la classica manciata di zucchero delle schiacciate con l'uva e ho cotto nel forno preriscaldato.




Cottura 220°C per i primi 10 minuti e poi 200/180°C fino a doratura e fino al raggiungimento di 92°C al cuore. Tiraggio aperto gli ultimi 5 minuti di cottura.

Non fatevi ingannare dall'abbinamento. La schiacciata classica è di per se eccezionale; quel suo sapore dolce-salato la rende irresistibile. Questa versione in particolare è per me il naturale esperimento che dovevo assolutamente fare, dopo aver abbinato mele e cipolle a molti alimenti. 
Io la trovo buonissima e posso dirvi che è piaciuta tanto a tutti.









Con questa ricetta partecipo a Panissimo#44
la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da Sandra 
di Sono io, Sandra,  e Barbara, 
questo mese ospitata da me Cakes and Co.









4 commenti:

  1. Questa schiaccia piace moltissimo anche a me che amo il contrasto dolce salto. Poi io sono di Tropea, quindi ogni ricetta particolare con la cipolla rossa per me è uno stimolo a provare qualcosa di diverso, e questa è decisamente da provare. Grazie per averla portata nel paniere di panissimo.
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Elisabetta! Conto di arrivare ancora con qualche altra ricetta prima della fine di Ottobre.
      Complimenti ancora e buon Panissimo #44
      Ciao e buona settimana.
      Tiziana

      Elimina
  2. Stupenda Tiziana, mi piace tantissimo!!
    Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia!
      Buona settimana anche a te e un abbraccio!

      Elimina