.

.

giovedì 9 marzo 2017

Ciambella classica al profumo di limone




Proseguono le prove per il corso di pasticceria per bambini di questa settimana e oggi vi propongo un'altra ricetta semplice della rubrica In Cucina con i Bambini. Si tratta della ciambella classica al profumo di limone, un dolce facile e veloce da realizzare, che non necessita di impastatrici, ma che stimola la creatività con le mani. Bambini prendete nota, cominciate a provare qualche ricetta come questa. Ci vediamo presto!










Ingredienti per due ciambelle 
per 8 persone ciascuna
  • 500 g di farina debole per frolla tipo 00
  • 200 g di zucchero semolato
  • 100 g di latte
  • 100 g di burro morbido
  • 80 g di uova intere
  • 15 g di lievito in polvere per dolci
  • la scorza grattugiata di 3 limoni
  • zucchero a velo a piacimento da aggiungere sulla torta dopo la cottura e il raffreddamento







Setacciamo bene la farina e il lievito per 3 volte.
Disponiamo farina e lievito "a fontana" sul nostro piano di lavoro e versiamo al centro le uova, lo zucchero, il latte e la scorza di limone. Impastiamo bene, incorporando infine la farina dall'esterno verso l'interno (come si fa per la pasta fresca)
Aggiungiamo il burro a pezzetti e formiamo un impasto omogeneo e liscio.
Formiamo un cilindro con le mani, arrotolando l'impasto e poi tagliamo a metà lunghezza.
Ricaviamo adesso due cerchi unendo le estremità dei due impasti.
Io ho fatto una ciambella, mentre con il secondo impasto ho dato forma ad una chiocciola. 
Adagiamo gli impasti su una teglia foderata con carta forno.
Cottura: in forno a 180°C per circa 20/25 minuti.
E' possibile cospargere la superficie con un pò di latte e con l'aiuto di un pennello, prima della cottura. 
Io preferisco non aggiungere latte perchè se la cottura è ben fatta, l'impasto non si seccherà, ma anzi si formerà quel giusto tocco di croccante unito alla morbidezza e friabilità della ciambella.
Terminiamo con una spolverata di zucchero a velo oppure con dei ricami di cioccolato temperato.







E' davvero ottima per la colazione






Nessun commento:

Posta un commento