.

.

mercoledì 8 marzo 2017

Torta al cioccolato per la settimana dei bambini










L'8 marzo è la festa della donna ed è sempre una giornata controversa e fitta di entusiasmi e dissapori. Chi la festeggia comprando mazzetti di mimose, chi invade i gruppi di WhatsApp con mille auguri e vignette romantiche per l'occasione, chi la detesta, chi si promuove divulgatore della storia di questa festa, chi ne approfitta per strumentarla per fini politici o ideologici, chi coglie lo spunto per festeggiare tra amiche, chi si cala nella botola di un locale estremo e poi chissà cos'altro ancora.
Io ho sempre seguito un pò la scia: mi è capitato da giovane di finire in feste che non mi sono piaciute, ma mi è capitato di ricevere auguri gentili e graditi; mi è capitato di festeggiarla in famiglia o di farla passare senza particolare risonanza in altri casi. 
Se questa giornata fa cogliere a molti quell'occasione in più per passare ore liete o per riflettere su temi importantissimi riguardo l'universo femminile, ben venga e benvenuto 8 marzo. Per tutto il resto c'è l'impegno e la volontà del resto dei nostri giorni ordinari.
Cos'ho pensato di prepararvi per questa giornata? Non la solita torta mimosa... perché devo ammettere che non mi piace. Ho impastato qualcosa di semplicissimo, al cioccolato, dedicato alla rubrica In cucina con i bambini e che mi viene utile per tutti i piccoli esperimenti di questa settimana, che terminerà con il corso di sabato dedicato ai bambini di 8-10 anni. Questa torta è proprio dedicata a loro ed è uno dei tanti esempi di dolce facile da realizzare, senza bisogno di impastare con un robot da cucina, ma utilizzando le mani, divertendosi maggiormente e senza rischiare di farsi male.









Ingredienti per 8 persone
  • 210 g di zucchero semolato
  • 150 g di burro morbido
  • 110 g di farina debole tipo 0
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 30 g di cioccolato al latte sciolto a bagnomaria
  • 8 g di lievito in polvere per dolci
  • 150 g di uova intere
  • la buccia grattugiata di 1 limone o i semi di un baccello di vaniglia
  • zucchero a velo quanto basta da aggiungere sulla superficie della torta dopo la cottura e il raffreddamento

Prendiamo una ciotola capiente e lavoriamo con le mani e con la frusta.
Lavoriamo le uova con lo zucchero e la vaniglia o la scorza di limone.
Aggiungiamo il cioccolato e continuiamo a mescolare con le fruste.
Setacciamo tre volte la farina con il lievito e il cacao e poi uniamo tutto nella ciotola, mescolando e amalgamando bene ai precedenti ingredienti.
Versiamo l'impasto in una tortiera leggermente imburrata e cosparsa di granelli di zucchero o di un sottile strato di farina e livelliamo. In alternativa si può usare uno stampo in silicone, senza necessità di imburrarlo.
Cottura: in forno a 180°C per circa 25/30 minuti. 
Facciamo raffreddare e aggiungiamo lo zucchero a velo a piacimento. 









Forza bambini
Questa torta è semplicissima
e potete farla alla vostra mamma e al vostro papà
oppure per i vostri amici, da mangiare in compagnia







4 commenti:

  1. Che meraviglia..ne vorrei una fetta adesso!

    RispondiElimina
  2. Che buone le torte al cioccolato, questa poi sembra bella morbida e cioccolatosa!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina