.

.

martedì 28 marzo 2017

Torta fragole e rosmarino, ma anche cioccolato...







Vi ricordate quel magnifico connubio fragole-rosmarino e ananas-rosmarino? Un bel pò di tempo fa, forse all'inizio di questa meravigliosa avventura con il blog, avevo testato questi sapori eccezionali e oggi ho tanta voglia di riproporli in una nuova versione. Non storcete il naso... vi vedo. Provate ad assaggiare e ad annusare questo profumo di rosmarino insieme alle fragole e all'ananas: ne rimarrete sorpresi dalla bontà. 
Se avete voglia di farvi un giro nell'archivio del blog, troverete anche la tempura di questi frutti con il rosmarino, per stuzzicare durante un aperitivo in compagnia dei vostri amici. Fantastica anche lei!

Ingredienti per una torta per 8 persone
Stampo rotondo 24 cm diametro
  • 210 g di zucchero semolato
  • 150 g di burro 
  • 50 g di farina di mandorle
  • 60 g di farina di grano tenero tipo 0
  • 60 g di cioccolato al latte
  • 8 g di lievito in polvere per dolci
  • 150 g di uova
  • zucchero a velo quanto basta da aggiungere dopo la cottura e il raffreddamento
  • una decina di fragole lavate e tagliate a pezzettini
  • gli aghi di 1 rametto di rosmarino tagliati a pezzettini piccoli
  • 1 pizzico di sale

Questa è un'altra di quelle torte molto facili da realizzare, piene di gusto e golose, perfette per la rubrica In cucina con i Bambini. Aiutateli con le preparazioni ai fornelli, al forno e in tutte quelle piccole cose pericolose per i bambini. Per il resto, lasciateli divertire!

Versate uova, sale e zucchero in un recipiente e mescolate bene con una frusta.
A parte sciogliete burro e cioccolato a bagnomaria, mescolando ogni 30 secondi.
Versate il burro e il cioccolato, precedentemente sciolti, nel recipiente contenente le uova e lo zucchero. Amalgamate bene con le fruste, senza montare.
Setacciate un paio di volte le farine con il lievito e poi unite tutto agli altri ingredienti. Amalgamate bene mescolando con le fruste.
Unite le fragole e il rosmarino e versate il composto in una tortiera. Se usate uno stampo in silicone, non dovrete preoccuparvi di ungerlo; se invece ne usate uno tradizionale, ungetelo leggermente con del burro e infarinatelo su tutti i lati, eliminando subito la farina in eccesso capovolgendo lo stampo e scuotendolo un pò.
Cottura: in forno a 180°C per circa 35 minuti.
Lasciate raffreddare, sformare e aggiungete lo zucchero a velo.







E' buona, buona, buona
MA
Non abbiate fretta come me
di sformarla prima di farla completamente raffreddare...
Ciao!



Nessun commento:

Posta un commento